Regolamento

REGOLAMENTO ATLETICA VIGHENZI

Attualmente lo Staff Tecnico è composto dai seguenti Allenatori:

  • Neboli Alessandra: responsabile Corso Atletica, settore Esordienti e Ragazzi,
  • Andrea Uberti: responsabile Settore Giovanile e Assoluti,

entrambi con regolare tesserino di Tecnico Allenatore riconosciuto dalla Fidal.

Inoltre ci si avvale della collaborazione continuativa di:

  • Fanney Sigurdardottir per Settore Giovanile,
  • Stefano Avigo per Settore Assoluti e Master.

Il programma allenamenti si svolge a discrezione degli Allenatori in strutture sportive quali, palestra di Padenghe del Garda, pista di atletica di Desenzano del Garda e palestra di Lonato del Garda (solo gruppo Avigo), con le quali vengono stipulate convenzioni tra Società e i vari gestori.

La Società Atletica Vighenzi, ai propri Atleti offre gratuitamente i seguenti sevizi:

  • Trasporto con pulmini di andata e ritorno per allenamenti e gare,
  • Ingresso gratuito c/o palestre e pista di atletica nei giorni e orari previsti dagli Allenatori,
  • Copertura assicurativa durante i trasporti, gli allenamenti e le gare, soprattutto in relazione alle nuove norme di sicurezza in materia di personale formato e abilitato all’utilizzo del defibrillatore.

Si precisa agli Atleti che non partecipano ai programmi di allenamento Societari, che i servizi offerti: ingressi gratuiti alle strutture sportive, trasporti con pulmini e copertura assicurativa decadranno automaticamente, inoltre per gli Atleti minorenni, i loro Genitori dovranno comunicare per iscritto tale volontà allegando una dichiarazione in cui sollevano la Società Atletica Vighenzi da ogni responsabilità in caso di infortunio o malore.

Si ricorda a tutti Gli Atleti Master che utilizzano la pista di atletica di Desenzano del Garda che l’ingresso è a pagamento ed essere iscritti alla Società Atletica Vighenzi non dà nessun diritto di entrata gratuita alla struttura, si invitano tali Atleti ad iscriversi c/o la segreteria della stessa

 

 

VISTO, LETTO ED APPROVATO DURANTE  (L’ASSEMBLEA DEL CONSIGLIO DIRETTIVO) IN DATA  9 GENNAIO 2015

ART. 1

DENOMINAZIONE

Si è costituita una Società Sportiva denominata Atletica G.B. Vighenzi, con sede in Padenghe sul Garda – Via Effredi n. 4, la quale

svolge la propria attività senza fini di lucro.

 

ART. 2

SCOPI PREFISSI

La Società ha quali scopi principali :

–          l’avviamento dei giovani alla pratica sportiva ( ATLETICA LEGGERA).

–          la partecipazione alle varie competizioni FIDAL e manifestazioni locali competitive e non competitive per gli atleti iscritti alle categorie Giovanili, Amatori, Masters ed Assoluti.

 

ART. 3

PATRIMONIO

Il patrimonio della Società è costituito dalle quote associative, dai beni mobili, dai beni mobili registrati ed immobili, lasciti e fondi di riserva.

 

ART. 4

ESERCIZIO FINANZIARIO

L’esercizio finanziario decorre dal 01/01 al 31/12 di ogni anno, al  fine di consentire al Tesoriere della Polisportiva a cui facciamo capo, di predisporre il Bilancio consuntivo  che sarà presentato – vistato dai Revisori dei Conti – all’annuale Assemblea degli Iscritti, che si svolge entro Maggio di ogni anno presso la Sala Consigliare di Padenghe . In tale occasione sarà presentato per l’approvazione dell’Assemblea anche il Bilancio preventivo per l’anno successivo.

 

ART. 5

CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è costituito da n°. 13 (tredici) Consiglieri eletti ogni tre anni da tutti gli Iscritti.

Fra i Consiglieri eletti verranno nominati il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario e il Tesoriere.

 

ART. 6

ASSEMBLEA DEL CONSIGLIO DIRETTIVO

Le riunioni del Consiglio Direttivo possono essere convocate dal Presidente o dal Vice Presidente in caso di sua assenza, o da due terzi dei Consiglieri.

Almeno una settimana prima della data della riunione sarà reso pubblico l’Ordine del Giorno della stessa, così da consentire a tutti gli inscritti di far pervenire ai loro rappresentanti eventuali domande e richieste da sottoporre al Consiglio.

L’assemblea sarà considerata valida in caso di presenza del 50% + 1 dei suoi componenti.

In caso di parità nell’espressione di voto di una proposta il voto del Presidente  avrà doppia validità.

Alle assemblee del Consiglio Direttivo possono partecipare anche gli iscritti , fermo restando il divieto di intervenire e votare.

 

ART. 7

ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI

L’Assemblea degli iscritti va convocata almeno una volta all’anno nel periodo che precede la Maratonina, allo scopo di mettere al corrente tutti gli iscritti sulle problematiche che investono l’organizzazione di quell’evento. Gli iscritti a loro volta, dovranno mettersi a disposizione (nel limite del possibile), oppure farsi sostituire da persone di fiducia, per dare la possibilità alla Società, di offrire ai partecipanti i migliori servigi.

L’assemblea degli iscritti sarà considerata valida :

–          in prima convocazione :                         con la presenza del 50% + 1 degli iscritti

–          in seconda convocazione        con qualsiasi numero di presenti

 

ART. 8

COMPORTAMENTO

Durante le riunioni è vietato far propaganda politica in quanto la Società Sportiva Atletica Vighenzi è apolitica e apartitica.

 

ART. 9

DOVERI DEGLI ISCRITTI

L’iscrizione alla Società comporta per tutti i suoi iscritti il rispetto di tutte le norme contenute ed elencate nel “REGOLAMENTO PER GLI  ISCRITTI ” allegato al presente Statuto e sua parte integrante.

Tutti gli iscritti maggiorenni hanno il diritto di proporsi come candidati per entrare nel  prossimo Consiglio Direttivo.

 

ART. 10

SANZIONI

A tutti coloro che non rispetteranno le norme contenute nel “REGOLAMENTO PER GLI ISCRITTI “ saranno applicate le sanzioni nello stesso previste.

 

ART.  11

MODIFICHE E DURATA DELLO STATUTO

Modifiche ed/o integrazioni al presente Statuto, potranno essere approvate dal Consiglio Direttivo, ma dovranno essere portate a conoscenza degli Iscritti nel più breve tempo possibile. Dette variazioni, non potranno che essere valide a partire dal 01 Gennaio dell’anno successivo.

 

ART. 12

RECLAMI E RICORSI

Tutti gli eventuali reclami per qualsiasi problema che si verificasse nel corso di gare e manifestazioni di ogni tipo dovrà essere presentato dal Presidente o da chi ne fa le veci.

 

ART. 13

REGOLE CONSIGLIARI

I consiglieri assenti per due sedute consecutive senza valida motivazione dovranno ritenersi automaticamente sospesi dal loro incarico, con comunicazione scritta dell’avvenuta sospensione.

Le dimissioni volontarie di un consigliere dovranno essere presentate per iscritto ed approvate dal Consiglio Direttivo.In entrambi i casi entrerà a far parte del Consiglio Direttivo il primo dei non  eletti alla precedente elezione.

 

REGOLAMENTO PER GLI ISCRITTI   ATLETICA  VIGHENZI   PADENGHE

1 – Per l’iscrizione alla Polisportiva G. B. Vighenzi, è necessario il tesseramento annuale di euro 5,00 per i nati fino all’anno 2001 e euro 10,00 per i nati dall’anno 2002 in poi, entro il 01-Gennaio di ogni anno di riferimento. I nuovi iscritti dovranno corrispondere l’intero importo all’atto dell’iscrizione (in qualsiasi periodo dell’anno essa avvenga) al tesoriere incaricato.

 

– Tutti gli iscritti hanno l’obbligo di partecipare fisicamente ad almeno 25 manifestazioni all’anno, di cui 10 gare FIDAL e gare competitive o non competitive. L’atleta che per motivi personali nell’anno di riferimento non partecipi al numero minimo di gare previsto, non potrà partecipare alla premiazione alla premiazione di fine anno ed non avrà diritto ai rimborsi previsti.

I nuovi iscritti, se non usufruiranno del supporto tecnico dei ns. allenatori, potranno entrare a far parte di questa Società  senza versare la cauzione, ma semplicemente acquistando il materiale, ad eccezione del pantaloncino e della  maglietta in omaggio con l’adesione, senza avere l’obbligo delle 25 gare.

I ragazzi che frequentano i corsi di atletica con i ns. allenatori dovranno versare 80,00 € anticipati ogni 6 mesi, ad eccezione del gruppo agonisti, che a loro volta dovrà effettuare le canoniche 25 gare di cui 10 FIDAL per avere il rimborso della visita medica, o versare a fine anno i 80,00 € per la frequentazione del corso.

Il consiglio direttivo a fine anno si riserva di convalidare o meno, il non raggiungimento delle 25 competizioni.

Tutti gli iscritti dovranno firmare l’avvenuta presa visione dello Statuto e del suo regolamento, (anche i vecchi iscritti), mentre gli inadempienti saranno opportunamente richiamati all’osservanza dello statuto da incaricati individuati dal Consiglio Direttivo.

 

3 – E’ fatto obbligo a tutti gli iscritti indossare l’abbigliamento societario in loro possesso in tutte le manifestazioni sportive ed in ogni momento delle stesse ( pre-gara, gara e premiazioni)

Per coloro che non rispetteranno tale regola la Società agirà come di seguito:

–          richiamo verbale da parte di uno qualsiasi dei consiglieri;

–          nel caso si ripetesse l’inosservanza, secondo richiamo scritto;

–          al perdurare del comportamento in questione l’atleta sarà invitato formalmente alla restituzione del materiale consegnatogli con conseguente espulsione dal gruppo.

L’abbigliamento e il materiale consegnato al momento dell’iscrizione restano comunque di proprietà della società e sono da restituire obbligatoriamente  in caso di interruzione del rapporto con la stessa.

 

4 – E’ vietato tassativamente utilizzare i mezzi di trasporto in numero superiore a quanto previsto dalle norme vigenti.

In caso di mancato rispetto di tale limite, responsabile per ogni problema civile e/o penale sarà il conducente del mezzo stesso. Sui mezzi di trasporto della presente Società è obbligatorio salire con scarpe ed indumenti puliti e collaborare a mantenere il decoro e l’ordine e sugli stessi.

 

5 – L’utilizzo dei pulmini ad uso esclusivo degli atleti tesserati della società. Gli iscritti che intendono utilizzare i mezzi di trasporto societari sono tenuti a comunicare con congruo anticipo agli autisti referenti l’eventuale loro assenza.

In caso di mancata comunicazione all’atleta  non sarà consentito l’utilizzo del mezzo per la gara successiva.

 

– La partecipazione alle gare competitive o non competitive e FIDAL consentirà l’assegnazione di un punteggio presenza, verificabile mensilmente sul sito www.atleticavighenzi.it. .

Le presenze saranno registrate da un ns. incaricato o in alternativa sarà cura di ogni iscritto comunicare, alla prima occasione, le gare a cui ha partecipato. Si raccomanda comunque a tutti gli iscritti di non far trascorrere più di un mese per l’aggiornamento.

 

7 – Gli Iscritti che partecipano alle manifestazioni senza versare la quota minima di adesione (quota ridotta), non potranno chiedere il punto presenza, perché tale comportamento danneggia le Società organizzatrici e non porta nessun vantaggio al ns. Gruppo.

Sarà compito dei Consiglieri verificare che le richieste dei punti presenza, siano suffragate da reale iscrizione.

 

8 – La società garantirà il pagamento dell’iscrizione e il trasporto per le gare Fidal agli iscritti al settore giovanile e assoluto. Per gli atleti maggiorenni, al raggiungimento di 10 gare Fidal, il rimborso della visita medica.

 

9 – Per tutti gli iscritti tesserati alla FIDAL è obbligatoria la visita medica sportiva agonistica. La Società raccomanda comunque a tutti i propri iscritti la visita medica sportiva annuale.

 

10 – Per tutti gli iscritti che – a  vario titolo – partecipano a gare competitive o non competitive non federali, è fatto obbligo la presentazione del certificato agonistico che solleva il Presidente e la Società da ogni eventuale responsabilità.

 

11 – Tutti gli iscritti dovranno mettersi a disposizione della Società in occasione delle manifestazioni dalla stessa organizzate, collaborando per la loro buona riuscita.

 

12 – Il presente Regolamento è parte integrante dello Statuto Societario e può essere modificato solo con l’approvazione del Consiglio Direttivo.

L’iscrizione alla Società determina l’automatica accettazione del presente Regolamento  da parte dell’iscritto.

 

 

Padenghe sul Garda, 09-01-2015